Pronti 250 mln per le energie rinnovabili elettriche

Secondo quanto riportato nella bozza del decreto del MiSe e del Mattm sulle agevolazioni per le fonti energetiche alternative, saranno stanziati 250 mln di euro, nel triennio 2018/2020, destinati ad incentivare:
  • Gli impianti di nuova costruzione, inferiori ad 1 MW;
  • Gli impianti oggetto di potenziamento, purché questo sia inferiore ad 1 MW;
  • Gli impianti oggetto di rifacimento di potenza inferiori ad 1 MW.
La bozza di decreto prevede che l’accesso alle agevolazioni destinate ad impianti di potenza inferiore ad 1 MW avvenga attraverso 7 bandi regolati dal meccanismo delle aste al ribasso mentre l’accesso agli incentivi per gli impianti di potenza superiore sarà regolato da 7 bandi per i registri.
Le richieste di assegnazione degli incentivi dovranno essere inviate attraverso il portale del gestore dei servizi energetici (Gse) entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando. 
Guarda le altre notizie di Finanza agevolata
01/04/2019 Regione Emilia Romagna: Prorogati i termini dell’Ordinanza 57/2012
Il Presidente della Regione Emilia Romagna ha prorogato i termini relativi alla conclusione degli interventi ed alla presentazione della documentazione di rendicontazione del saldo finale previsti dall’Ordinanza 57/2012.
 
26/03/2019 Pubblicato il Bando voucher digitali I4.0 2019 della CCIAA di Modena

Aprirà dalle 8.00 di mercoledì 10 aprile fino alle ore 21.00 di lunedì 15 luglio 2019 il Bando voucher digitali I 4.0 della Camera di Commercio di Modena.

22/03/2019 Calcolo Patent Box per PMI e Micro Imprese

Sarà l'agenzia delle entrate ad effettuare il calcolo dell'agevolazione per le micro e piccole imprese.