CCIAA Modena: contributi a fondo perduto per sistemi di videosorveglianza

Le spese ammissibili sono quelle fatturate e integralmente pagate dal 16 ottobre 2017 entro 90 giorni successivi alla data di comunicazione della concessione del contributo,  relative all’acquisto e relativa installazione di impianti nuovi,  completi,  relativi a :
 
  • Prioritariamente: Videoallarme antirapina in grado di interagire direttamente con gli apparati in essere presso le sale e le centrali operative della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri o degli Istituti di Vigilanza;
  • Secondariamente: Sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione con allarme acustico e nebbiogeni;
  • Casseforti, blindature, sistemi antitaccheggio, inferriate, porte di sicurezza, vetri antisfondamento, sistemi di verifica, contabilizzazione e stoccaggio di denaro
L’agevolazione massima non cumulabile è pari al 40% in regime de minimis delle spese ammissibili fino a un massimo tra i 2.500 euro per gli interventi di tipo prioritario nei 27 comuni modenesi cofinanziatori e i  480 euro per gli interventi di tipo secondario negli altri comuni.
 
Le domande di agevolazione, vanno inviate esclusivamente tramite il sistema Webtelemaco di Infocamere dal 16 aprile all'11 maggio 2018.
 
Guarda le altre notizie di Finanza agevolata
01/04/2019 Regione Emilia Romagna: Prorogati i termini dell’Ordinanza 57/2012
Il Presidente della Regione Emilia Romagna ha prorogato i termini relativi alla conclusione degli interventi ed alla presentazione della documentazione di rendicontazione del saldo finale previsti dall’Ordinanza 57/2012.
 
26/03/2019 Pubblicato il Bando voucher digitali I4.0 2019 della CCIAA di Modena

Aprirà dalle 8.00 di mercoledì 10 aprile fino alle ore 21.00 di lunedì 15 luglio 2019 il Bando voucher digitali I 4.0 della Camera di Commercio di Modena.

22/03/2019 Calcolo Patent Box per PMI e Micro Imprese

Sarà l'agenzia delle entrate ad effettuare il calcolo dell'agevolazione per le micro e piccole imprese.