CCIAA Bergamo: Contributi a fondo perduto per la partecipazione delle mpmi bergamasche a fiere internazionali in Italia e all’estero

La Camera di Commercio di Bergamo ha pubblicato un bando per il sostegno della partecipazione delle micro, piccole e medie imprese bergamasche ad eventi fieristici internazionali in Italia e all’estero.
Previsto un contributo a fondo perduto del 50 % delle spese sostenute per la partecipazione diretta e con un proprio stand a fiere internazionali in Italia e all’estero, purché abbiano data di inizio compresa tra il 1° luglio ed il 31 dicembre 2019.

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • Quota di iscrizione alla manifestazione e per l’inserimento nel catalogo della fiera;
  • Noleggio e allestimento dell’area espositiva;
  • Premio di assicurazione dell’area o della merce esposta e in generale ogni onere direttamente riferibile all’area espositiva;
  • Spese di trasporto delle merci e di movimentazione delle stesse in fiera.  

Previsto un minimo di spesa di € 3.000 e massimo di € 10.000 in virtù dei quali è possibile ottenere un contributo a fondo perduto che va da un minimo di € 1.500 ad un massimo di € 5.000.

La presentazione delle domande, esclusivamente in via telematica, è possibile a partire dal 7 gennaio e fino al 7 febbraio 2020.
La Camera di Commercio di Bergamo si riserva di chiudere anticipatamente i termini di presentazione delle domande in caso di esaurimento delle risorse disponibili.

Guarda le altre notizie di Finanza agevolata
18/01/2022 Contributi a fondo perduto per l'export digitale delle imprese emiliano romagnole

Pubblicata l'edizione 2022 del Bando Digital Export di Unioncamere e Regione Emilia Romagna che finanzia, attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto del 50% delle spese ammesse e dell'importo massimo di 15.000 euro, le imprese emiliano romagnole che realizzano percorsi di rafforzamento della presenza all’estero e/o sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero basati su tecnologie digitali.

 

13/01/2022 Credito d'imposta del 50% per la digitalizzazione di agenzie di viaggi e tour operator

Pubblicato il decreto interministeriale che disciplina le modalità applicative per la fruizione del credito d'imposta del 50% per la digitalizzazione in favore delle agenzie di viaggi e dei tour operator.

Per l'incentivo sono stati stanziati 18 milioni di euro per il 2022, 10 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023 e 2024, 60 milioni di euro per l’anno 2025, con una riserva del 40% dedicata agli interventi da realizzarsi nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia

 

13/01/2022 Contributi a fondo perduto per la digitalizzazione delle imprese romagnole

Al via il prossimo 31 gennaio il Bando Voucher Digitali I4.0 della Camera di Commercio della Romagna che finanzia, con un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro gli investimenti in digitalizzazione delle imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini.

Finanziati spese per servizi di consulenza e formazione e l'acquisto di beni e servizi strumentali per l’introduzione e lo sviluppo di una o più tecnologie abilitanti.