INNO4COV-19: Contributi a fondo perduto per lo sviluppo di prodotti e soluzioni anti COVID-19

Al via il bando INNO4COV-19, finanziato da Horizon 2020, finalizzato al sostegno di progetti volti allo sviluppo e alla commercializzazione di prodotti e soluzioni innovativi per contrastare il COVID-19 e affrontare future pandemie. L'obiettivo di INNO4COV-19 è creare una piattaforma "lab-to-fab" di collaborazione in cui aziende e laboratori di ricerca trovino gli strumenti per lo sviluppo e l'implementazione di tecnologie innovative per affrontare COVID-19 e future pandemie, dalla valutazione dell'idea allo sfruttamento del mercato.

Chi può richiedere il contributo a fondo perduto 

Possono partecipare al bando le start up, le pmi e le grandi imprese, in forma singola o in piccoli consorzi, provenienti dai 27 paesi dell'Unione Europea o paesi associati

Cosa finanzia il contributo a fondo perduto 

Il bando finanzia progetti che prevedano lo sviluppo e l'implementazione di tecnologie innovative per affrontare COVID-19 e future pandemie, rientranti nei seguenti settori:

  • Sistemi diagnostici e di screening innovativi;
  • Equipaggiamento protettivo più sicuro per persone e pubblico;
  • Sorveglianza ambientale;
  • Sensori e dispositivi per la telemedicina e la telepresenza.

Le tecnologie proposte devono essere già dimostrate in laboratorio o ambiente rilevante e presentare un livello di maturità tecnologica classificato come TRL 6-7 o superiore.

I settori di intervento possono includere:

  • Sanità;
  • Medicina;
  • Biotecnologie;
  • Biopharma;
  • IT (ad esempio robotica, automazione, elettronica, nanotecnologia, etc.).

Quali sono le spese ammissibili

Il bando finanzia le seguenti spese, sostenute dopo l'approvazione del progetto:

  • Risorse del personale necessarie per implementare il progetto (ad es. Definire la sfida tecnologica, discutere le opzioni di implementazione, sviluppare attività specifiche, convalidare i risultati, etc.);
  • Materiali di consumo, componenti e materiali per lo sviluppo di prodotti/tecnologie;
  • Spese di viaggio, alloggio e vitto necessarie per riunioni e convalide;
  • Servizi di supporto per lo sviluppo/convalida di prodotti/tecnologie;
  • Spese generali (15% dei costi totali escluso il subcontracting).

Misura del contributo a fondo perduto

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 100.000 euro (100% dei costi totali del progetto).

Previsti inoltre per le imprese vincitrici del bando:

  • Supporto e guida su misura da una rete di esperti a livello tecnico, aziendale e normativo finalizzati a portare le innovazioni anti COVID-19 sul mercato;
  • Accesso a infrastrutture specifiche per fornire valore aggiunto alle innovazioni;
  • Esposizione mediatica.

 

Quando presentare domanda

Il bando è aperto ed è possibile presentare domanda fino al 31 maggio 2021.

I progetti presentati verranno valutati alla chiusura delle 3 cut-off dates previste:

  • 30 novembre 2020;
  • 31 marzo 2021;
  • 31 maggio 2021.

 

Guarda le altre notizie di Finanza agevolata
19/01/2021 Regione Emilia Romagna: Al via i Ristori per Bar e Ristoranti

Al via dal 20 gennaio 2021 le domande per i contributi a fondo perduto della Regione Emilia Romagna destinati a Bar, Ristoranti e similari, che abbiano subito un calo del fatturato medio, nel periodo ricompreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 dicembre 2020, pari o superiore al 20% rispetto al fatturato medio dello stesso periodo del 2019.

Agevolate anche le nuove imprese, attivate dal 1° gennaio 2020 al 1° novembre 2020.

14/01/2021 Mediocredito Centrale: #Innòvati finanziamento

Le imprese delle regioni BasilicataCalabriaCampaniaPuglia e Sicilia, che hanno presentato domanda di accesso al Nuovo Bando Macchinari Innovativi possono contare su #Innòvati Finanziamento, un finanziamento agevolato fino al 25% delle spese ammissibili, complementare alla misura agevolativa gestita da Invitalia.

13/01/2021 MISE: Contributi a fondo perduto per progetti di Ricerca e Sviluppo per l'innovazione tecnologica del settore elettrico

Aperto fino al 3 marzo 2021 il Bando per progetti di ricerca del sistema elettrico nazionale del MiSe, che finanzia progetti di ricerca e7o sviluppo finalizzati all'innovazione tecnica e tecnologica del settore elettrico. Previsto un contributo a fondo perduto del 50% per le attività di ricerca industriale e del 25% per le attività di sviluppo sperimentale.