Contributi a fondo perduto per la filiera della ristorazione

Tra i provvedimenti del Decreto Agosto, in arrivo nuovi contributi a fondo perduto per l'acquisto di beni alimentari in favore delle imprese della filiera della ristorazione che abbiano registrato un calo del fatturato e dei corrispettivi medi nei mesi da marzo a giugno 2020. 

Possono beneficiare del contributo le imprese, in attività alla data di entrata in vigore del decreto con codice ATECO:

  • 56.10.11;
  • 56.29.10;
  • 56.29.20;

il cui ammontare del fatturato e dei corrispettivi medi dei mesi da marzo a giugno 2020 sia inferiore ai 3/4 dell'ammontare del fatturato e dei corrispettivi medi dei mesi da marzo a giugno 2019.

L’erogazione del contributo è subordinata alla presentazione di apposita istanza secondo modalità che saranno stabilite con apposito decreto ministeriale.

Il contributo è erogato mediante il pagamento di un anticipo del 90% al momento dell’accettazione della domanda, a fronte della presentazione dei documenti fiscali certificanti gli acquisti effettuati, anche non quietanzati, nonché di una autocertificazione attestante la sussistenza dei requisiti definiti dalla norma.
Il saldo del contributo è corrisposto a seguito della presentazione della quietanza di pagamento, che deve essere effettuato con modalità tracciabile.
Il contributo non concorre alla formazione della base imponibile delle imposte sui redditi ed IRAP.

Si attende il decreto ministeriale anche per conoscere l'ammontare del contributo a fondo perduto.

 

Guarda le altre notizie di Finanza agevolata
16/10/2020 Credito d'imposta beni strumentali: Importante regolarizzare la fattura

Con due interpelli l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che la fattura, che durante i controlli e le verifiche inerenti la documentazione relativa al credito d'imposta per investimenti in beni strumentali, venga trovata sprovvista della regolare dicitura di riferimento all'art.1, commi da 184  a 197, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, non è valida e determina la revoca della corrispondente quota di agevolazione; chiarite inoltre le modalità di regolarizzazione.

13/10/2020 MIT: Contributi a fondo perduto per le imprese di trasporto merci su strada

Pubblicato in G.U. il decreto 14 agosto 2020 del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti recante le modalità di erogazione delle risorse per investimenti a favore delle imprese di trasporto merci su strada per l'annualità 2020.

Previsto un contributo dell'importo compreso tra 2.000 e 20.000 euro per l'acquisizione di veicoli per il trasporto merci su strada a basso inquinamento.

09/10/2020 Regione Lombardia: Contributi a fondo perduto per le pmi del settore Design per innovazione tecnologica

Fino al 15 ottobre 2020 le micro, piccole e medie imprese lombarde del settore Design possono fare richiesta alla Regione Lombardia di un contributo a fondo perduto del 60% per finanziare progetti di innovazione tecnologica finalizzati alla sostenibilità.