Iperammortamento, in arrivo un nuovo sistema di calcolo dell’aliquota

Sono allo studio dell’attuale governo importanti novità per il 2019, che riguardano in particolare l’incentivo dell’iperammortamento.
Infatti, come anticipato nella notizia del 19 ottobre u.s., dal 2019 si passerà dall’aliquota unica del 150 % per l’iperammortamento ad un meccanismo che prevede tre aliquote: 150 % per un volume di investimenti inferiore a 2,5 milioni, 100 % oltre i 2,5 milioni di investimento e fino a 10 milioni e 50 % oltre 10 milioni e fino a 20 milioni.
 
A cambiare dal 2019 sarà anche il metodo di calcolo in quanto l’aliquota del superammortamento si applicherà sulle parti eccedenti a ogni scaglione di investimento.
Il superammortamento non sarà prorogato nel 2019 in quanto il governo ritiene che sia altrettanto efficace, per incentivare gli investimenti in macchinari “tradizionali”, la riduzione dell’aliquota IRES dal 24 al 15 %, che si applicherà sugli utili reinvestiti.
Inoltre per quanto concerne il credito d’imposta per la formazione 4.0, sembra che l’assenza di integrazioni relative alla formazione nei contratti collettivi aziendali e territoriali, abbia reso quasi impossibile per l’azienda la fruizione della misura. In alternativa, il governo è orientato a finanziare, ad esempio attraverso la formula dei voucher, l’assunzione di temporary manager specializzati in innovazione tecnologica. 
Guarda le altre notizie di Finanza d'impresa
22/03/2019 Calcolo Patent Box per PMI e Micro Imprese

Sarà l'agenzia delle entrate ad effettuare il calcolo dell'agevolazione per le micro e piccole imprese.

15/02/2019 Nuova Sabatini Ter: aggiornato l’elenco dei beni immateriali che godono del contributo maggiorato

La riapertura della Nuova Sabatini, resa possibile dallo stanziamento di 480 milioni di euro disposto con la Legge di Bilancio 2019, ha offerto anche l’occasione per aggiornare l’elenco dei beni immateriali che possono beneficiare del contributo maggiorato.

04/02/2019 Nuova Sabatini Ter: riapertura dello sportello per la presentazione delle domande
Dal 7 febbraio 2019 riapre lo sportello per la presentazione delle domande per gli incentivi alle imprese previsti dalla “Nuova Sabatini”.