Tag: Ministero Sviluppo Economico

Ministero Sviluppo Economico
29/04/2021 Cos'è l'Economia Circolare e quali vantaggi offre alle imprese?

Oggi l' Economia Circolare è uno dei temi al centro della pianificazione industriale del nostro paese, e non solo, per due principali motivi: è necessaria per l'ambiente e vantaggiosa per le imprese. In altre parole non ci possiamo più permettere un modello economico incentrato su "produzione - consumo - smaltimento" ed il passaggio ad un'economia fondata su riutilizzare, aggiustare, rinnovare e riciclare rappresenta l'unica strada percorribile per ridurre la pressione sull'ambiente e fare innovazione in modo sostenibile.

17/02/2021 MISE: Contributi a fondo perduto per le imprese che realizzano prototipi di videogiochi.

In arrivo dal MISE un contributo a fondo perduto del 50% per le imprese del settore dell'intrattenimento digitale. Finanziate le fasi di concezione e pre-produzione dei videogiochi, necessarie alla realizzazione di prototipi.

17/02/2021 MISE: Contributi a fondo perduto per le imprese dei settori Moda, Accessori e Tessile

Dal MISE un contributo a fondo perduto del 50% in favore delle imprese dei settori tessile, moda e accessori per interventi finalizzati alla realizzazione di nuovi elementi di design; all’introduzione nell’impresa di innovazioni di processo produttivo; alla realizzazione e all’utilizzo di tessuti innovativi; all’introduzione nell’impresa di innovazioni digitali; al riciclo di materiali usati o all’utilizzo di tessuti derivanti da fonti rinnovabili, in linea con i principi dell’economia circolare.

 

13/01/2021 MISE: Contributi a fondo perduto per progetti di Ricerca e Sviluppo per l'innovazione tecnologica del settore elettrico

Aperto fino al 3 marzo 2021 il Bando per progetti di ricerca del sistema elettrico nazionale del MiSe, che finanzia progetti di ricerca e7o sviluppo finalizzati all'innovazione tecnica e tecnologica del settore elettrico. Previsto un contributo a fondo perduto del 50% per le attività di ricerca industriale e del 25% per le attività di sviluppo sperimentale.